carrelli

Confusione tra i carrelli in un supermercato: il Comune interviene e istituisce le zone blu nel reparto salumi.

E’ psicosi zone blu.

In città il dilagante fenomeno sta colpendo lentamente tutti i luoghi “a rischio”, anche quelli più inaspettati.

Stamane, una normalissima “accozzaglia” di carrelli nei pressi del banco salumi di un noto supermercato cittadino ha causato l’inatteso intervento del Comune (probabilmente tramite un esponente della giunta di passaggio nel punto vendita per la spesa settimanale) che ha immediatamente istituito le zone blu nei pressi della stessa area e del reparto surgelati.

Increduli i clienti del supermercato che, in tarda mattinata, hanno trovato sui rispettivi carrelli alcune multe per mancata esposizione del tagliando.

Nessuna dichiarazione è arrivata dai responsabili del punto vendita sui motivi della bizzarra decisione a quanto pare imposta da Palazzo del Carmine, ma hanno comunque rassicurato i clienti sulla possibilità di pagare le soste al banco tramite l’app EasyPark.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
The following two tabs change content below.
Shermann Klump

Shermann Klump

I'm CEO, bitch!
Appassionato ed esperto di rotatorie, manti stradali, parcheggi ad minchiam e nissenità in genere. Da sempre scrive, prevalentemente, in cronaca e attualità. E' uno dei due fondatori de ilmattonisseno.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *