Scoperto a Caltanissetta un tratto d’asfalto di ventitre metri senza buche. Indagini in corso.

Un tratto di strada completamente integro e senza segni evidenti di dissesto è stato scoperto stamane a Caltanissetta da un automobilista che, transitando da lì, ha immediatamente accusato un malessere legato al troppo rilassamento e all’assenza di vibrazioni o scossoni continui. L’automobilista ha quindi accostato e, una volta sceso dalla vettura, ha fatto l’incredibile scoperta. Ancora in stato di shock ha avvertito le Forze dell’Ordine, giunte tempestivamente sul posto.

Ventitre metri di asfalto in perfette condizioni, per il 90% rettilinei e poi con una leggera curva a destra,ma sulla vicenda adesso vige il più stretto riserbo. Pare infatti che l’EPA, Ente Protezione Asfalti, abbia immediatamente sigillato e isolato la zona impedendo di fatto la localizzazione del tratto di strada in questione, onde evitare l’alterazione del perfetto stato di conservazione dello stesso fino alla fine degli esami.

Da una prima analisi, pare che l’asfalto risalga a sette/otto giorni fa e sembra essere stato steso in unica soluzione, pratica inconsueta dalle nostre parti.

Una volta terminati i test, riferisce l’EPA, l’asfalto verrà immediatamente distrutto e il tratto stradale verrà riaperto alla circolazione, in modo da non abituare in maniera scorretta gli automobilisti nisseni.

 

The following two tabs change content below.
Shermann Klump

Shermann Klump

I'm CEO, bitch!
Appassionato ed esperto di rotatorie, manti stradali, parcheggi ad minchiam e nissenità in genere. Da sempre scrive, prevalentemente, in cronaca e attualità. E' uno dei due fondatori de ilmattonisseno.it.
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *